Archivi tag: Allacciamento gas documenti necessari

Allacciamento gas documenti necessari

Allacciamento gas: i documenti necessari

Ecco quando si fa l’allacciamento del gas quali documenti necessari avere a disposizione

Quali sono i documenti necessari per l’allacciamento gas? A tutti capita di porsi questa domanda e spesso, purtroppo, ci si sente soli e non si sa a chi rivolgersi per avere informazioni attendibili. La richiesta di allacciamento gas con i documenti necessari di solito viene fatta quando ci si trasferisce in una nuova casa. In questi casi la prima cosa da fare è proprio stipulare un contratto di fornitura luce e gas, e visto il numero di offerte e fornitori si avrà solo l’imbarazzo della scelta.

Quando si parla di allacciamento gas si fa riferimento a una richiesta che l’utente deve fare quando si trova in una casa dove non è presente il contatore. In questo caso per ottenere l’erogazione di gas bisogna prima collegare l’immobile alla rete di distribuzione. L’utente dovrà quindi procurarsi i documenti necessari a fare la richiesta di allacciamento gas al fornitore e solo in un secondo momento verrà installato il contatore. Di solito i tempi per l’allacciamento gas variano tra i 10 e i 60 giorni ma il consiglio è quello di muoversi con largo anticipo perché, in determinate situazioni ambientali, i lavori potrebbero durare anche mesi.

Per l’allacciamento del gas i documenti necessari sono indispensabili

I documenti necessari per l’allacciamento gas sono di solito il codice PDR (codice di matricola del contatore) e i dati dell’intestatario. In più l’utente dovrà scaricare tutti i moduli e la documentazione direttamente dal sito internet che dovrà poi compilare e inviare al fornitore per fax o posta elettronica. In alcuni casi l’allacciamento gas richiede tra i documenti necessari anche la dichiarazione di legittimo possesso dell’immobile, la dichiarazione di richiesta di fornitura di gas per uso domestico e la dichiarazione dei dati catastali relativa all’immobile oggetto di fornitura. Tutti i moduli richiesti vanno compilati con attenzione per evitare brutte sorprese o un allungamento dei tempi.

Nel 2014 l’AEEG (Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas) ha pubblicato la delibera n.40/2014/R/gas per l’allaccio del gas che regolamenta la fornitura gas ai privati per usi civili (riscaldamento, cottura dei cibi, produzione di acqua calda sanitaria). La delibera ha anche aggiornato l’allacciamento gas con documenti necessari e diversi allegati che devono essere compilati dalla ditta installatrice e dall’utente.