App raccolta ordini

App raccolta ordini: per tenere tutto aggiornato e sotto controllo

Una moderna app raccolta ordini semplificherà molto il lavoro!

La gestione di una azienda è divenuta molto complessa e le pmi devono quindi dotarsi degli strumenti adeguati per accrescere la produttività di tutti i processi, compresi quelli commerciali. In questo senso una app raccolta ordini è sicuramente la scelta giusta per rendere più produttive le forze di vendita e permettere ad agenti e venditori di concentrarsi unicamente sulle attività realmente redditizie per l’azienda, ovvero quelle di vendita. Una app raccolta ordini è anche il mezzo con cui mettere al centro i percorsi di automatizzazione digitale in modo così da ridurre drasticamente e velocemente gli errori umani e contribuire a rendere efficienti tutti i processi di business. Sono moltissime le aziende che si affidano a una app raccolta ordini per semplificare il lavoro di agenti e venditori grazie alla sua immediatezza che permette a chiunque di usarne le funzionalità senza alcuno sforzo.

Altro punto di forza di una app di raccolta ordini è l’adattabilità che consente ad agenti e venditori di avere sempre a disposizione in qualsiasi luogo e momento tutto quello che serve per l’esecuzione del proprio lavoro. Al posto che portarsi dietro una miriade di listini, cataloghi e materiale cartaceo i venditori potranno utilizzare la app di raccolta ordini avendo a disposizione tutto il materiale in un unico strumento. Ovviamente i vantaggi offerti alle aziende da una app raccolta ordini non finiscono qui in quanto consente anche di ridurre in modo drastico gli errori grazie all’automatizzazione di un gran numero di operazioni di back office laboriose e ripetitive che in passato producevano uno spreco di tempo e risorse. A differenza di quanto si potrebbe pensare per rafforzare i processi di vendita risulta determinante anche sincronizzare tutti gli strumenti della Sales Force Automation con l’ecosistema digitale aziendale in modo così da valorizzare al meglio tutte le informazioni su clienti e prospect. Le aziende che decidono di affidare la gestione dei propri processi di vendita a una app raccolta ordini possono realizzare importanti risparmi eliminando completamente la produzione di ordini cartacei e migliorare la gestione e la raccolta di informazioni strategiche con un Crm mobile.

Anche i costi per la creazione di documenti verranno contenuti e si aumenteranno i margini di profitto per ogni ordine mostrando risultati tangibili e concreti già dopo poco tempo. Riassumendo quindi le aziende con una app raccolta ordini potranno eliminare gli errori di attribuzione prezzo, ridurre i tempi del ciclo di vendita, ridurre gli insoluti da parte dei clienti e i costi di inserimento ordine, aumentare l’efficacia della presentazione di vendita, i margini di profitto per ogni ordine, le vendite dirette e indirette soprattutto aumentare il controllo della rete commerciale e velocizzare la raccolta ordini nel complesso. Si tratta di vantaggi che tutti insieme potranno permettere alle aziende di valorizzare a pieno tutte le risorse di vendita e di consentire il monitoraggio in tempo reale della situazione dei clienti. Anche la creazione e la modifica di ordini, offerte e preventivi con una app di raccolta ordini verrà velocizzata e si potranno trovare e condividere dati legati all’invio e alla lettura dei contenuti di marketing.

Software logistica Bergamo

Software logistica Bergamo: per le aziende che puntano al massimo

Tenere tutto sotto controllo è facile grazie al software logistica Bergamo!

Una soluzione applicativa di nuova generazione come un software logistica rappresenta per le aziende di Bergamo uno strumento prezioso per gestire la logistica avanzata e ottenere il massimo dalle risorse aziendali a disposizione. Un software logistica Bergamo serve alle pmi, in quanto consente di gestire i rimpiazzi e consentire così ai magazzinieri di svolgere al meglio il proprio lavoro all’interno delle varie ubicazioni dell’azienda. Non solo, consentirà di gestire ogni fase di lavoro, da quelle del magazzino fino a quella delle consegne, e questo in quanto riesce a conseguire in poco tempo una piena e completa ottimizzazione di tutti i passaggi nei vari magazzini. Un software logistica Bergamo permette alle piccole e medie aziende di assemblare composizioni di articoli sulla logica della distinta base, aiutando quindi banconieri e magazzinieri nel prelievo continuo dei componenti dislocati nelle varie aree del magazzino.

Ovviamente le pmi potranno anche ottimizzare i percorsi aziendali risparmiando tempo e risorse che potranno essere impiegate in settori maggiormente strategici ai fini dell’implementazione del business. Altro elemento molto importante che le aziende devono gestire al meglio è lo stoccaggio della merce; anche in questo caso i magazzinieri verranno seguiti passo passo nelle singole aree del magazzino dedicate al deposito di merci, ottimizzando così risorse e tempo nel modo migliore. Senza un software di gestione logistica Bergamo il rischio per le aziende è quello di ritardi nella spedizione o nell’immagazzinamento, col risultato di grandi perdite di tempo e risorse.

La gestione banco invece consente ai banconieri di gestire un magazzino self-service in cui le richieste che vengono inserite dai banconieri vengono letteralmente integrate in tempo reale nella gestione della logistica, permettendo sempre una facile individuazione. Le aziende di Bergamo che hanno già utilizzato un software gestione logistica hanno potuto migliorare sensibilmente anche la gestione delle scorte, facilitando l’immediata segnalazione del raggiungimento scorte minime ai magazzinieri, che potranno così correre immediatamente ai ripari. I software logistica Bergamo disponibili permettono di indicare le specifiche aree del magazzino fornendo tutta una serie di dati molto importanti sugli approvvigionamenti e le giacenze, ottimizzando così ogni singolo passaggio e permettendo ai decision makers di avere sempre nuovi dati strategici a disposizione in tempo reale. Del resto la pianificazione è una delle cose più importanti per le piccole e medie aziende di Bergamo e non solo che vogliono crescere, e un software gestione logistica consente rapidamente e in modo sperimentato e concreto di gestire e automatizzare tutto quello che riguarda la logistica, dallo stoccaggio delle merci fino alla loro tracciabilità in magazzino.

A completare il quadro la grande facilità d’uso di questi software che sono stati concepiti per essere estremamente intuitivi e per sapersi adattare velocemente a qualsiasi contesto. Un software gestione della logistica è lo strumento perfetto per semplificare la complessità aziendale e migliorare fattivamente il lavoro dei dipendenti che potranno concentrarsi unicamente sulla qualità del lavoro finito. Proprio per questo a Bergamo e non solo sono sempre di più le aziende di diversi settori che raccolgono informazioni sui software gestione logistica così da dotarsi degli strumenti adeguati a supportare la crescita del business.

Macchine Brema

Macchine Brema: una qualità eccellente per ogni ristoratore

Chi opta per le macchine Brema fa un grande affare!

Fra le macchine che producono ghiaccio, le macchine Brema sono diventato uno standard di riferimento per tutti i professionisti che hanno bisogno sia di macchine efficienti che di macchine robuste. Se si parla di macchine Brema si parla di ghiaccio. Ora è chiaro che l’attenzione di solito non è rivolta subito al ghiaccio, ma è certo che del ghiaccio di qualità è ovvio che faccia la differenza, è ovvio che sia un dettaglio molto più significante di quello che la maggior parte delle persone, siano abituate a pensare. Pensate al ghiaccio. Di solito si tratta di cubetti. Cubetti dalla forma più o meno regolare, cubetti che danno quel sapore in più alle bevande, che ne donano quella tipica sensazione di stacco, ma che serve anche a legare i sapori della bevanda che si sta consumando.

Perché i cubetti di ghiaccio non sono solo qualcosa che rinfresca, ma il ghiaccio è un elemento che partecipa attivamente alla costruzione del gusto vero e proprio della nostra bevanda, del nostro drink o del nostro cocktail preferito. Ma non solo. Le macchine Brema sono fra le più amate dai professionisti per tante caratteristiche che ne fanno molto di più che delle semplici macchine per produrre ghiaccio. La Brema infatti è un marchio consolidato ed in forte espansione, che dal 1985 si è resa una delle aziende alle quali sempre più operatori della ristorazione si affidano. Pensiamo un attimo al ghiaccio, la sua qualità non è mai abbastanza presa in considerazione dal consumatore medio, ma chi prepara cocktails ed in generale usa il ghiaccio per lavorare, sa che non tutto il ghiaccio è uguale e non tutte le macchine del ghiaccio rispondono agli stessi criteri qualitativi.

Per questo i bravi professionisti sanno curare anche questo elemento che per i più è visto semplicemente come un dettaglio, ma che invece, per esempio, può rendere un amaro, oppure un Negroni, un’esperienza sensoriale di livello superiore rispetto alla media degli amari e dei Negroni. Le macchine Brema provvedono a tutto questo, le macchine Brema sono sinonimo di questa qualità tutta italiana che tanto ci rende orgogliosi e contenti dell’operato di questa grande azienda del Belpaese. Ma finora abbiamo parlato solo di ghiaccio in cubetti. Eppure sempre più spesso le esigenze dei consumatori sono cambiate, per questo le macchine Brema attraverso una gamma di vari modelli, offrono anche altri tipi di forme di ghiaccio, vediamo più in particolare di cosa si tratta.

Esistono infatti preparazioni che richiedono altre forme di ghiaccio e Brema si è sempre posta all’avanguardia anche di questi prodotti. Alcune macchine Brema infatti producono gli Ice Finger, ovvero ghiaccio a forma di dito. Altri modelli di macchine invece possono produrre gli Ice Flackes, soffici fiocchi di ghiaccio prodotti dalla gamma di macchine della serie GB e G. Esistono anche altre forme prodotte da altri modelli. Un’altra è chiamata Pebbles Ice, che assomigliano a ciottoli dai quali prendono il nome inglese, questo tipo di ghiaccio è prodotto dalla serie di macchine TB e TM. Di qualsiasi forma tu abbia bisogno, Brema è dalla tua parte.

SAP Business One Veneto

SAP Business One Veneto per migliorare I profitti aziendali

Sfruttiamo il mercato, usando Sap business one Veneto!

Se avete una piccola o media azienda in Veneto e avete necessità di automatizzare procedure complesse e di munirvi degli strumenti adeguati a supportare un percorso concreto di crescita nel tempo la cosa migliore che potete fare è rivolgervi alla conosciuta SAP Business One Veneto, una soluzione gestionale pensata per le piccole o medie imprese che fanno dell’ambizione la propria ragione d’essere. SAP Business One è disponibile in Veneto ma anche nel resto d’Italia, basti pensare che sono già più di 2500 le aziende che lo utilizzano quotidianamente (più di 50.000 nel mondo). Possiamo parlare di SAP Business One come di una soluzione gestionale completa, versatile e modulare pensata espressamente per consentire alle piccole e medie aziende del Veneto di risparmiare tempo, azzerare le possibilità di errore, abbattere i costi di gestione e soprattutto rendere più efficienti tutti i processi aziendali in modo rapido e automatizzato.

Le piccole e medie aziende che vogliono utilizzare SAP Business One Veneto possono inoltre contare sul supporto attivo in ogni fase di implementazione, una ulteriore garanzia della grande adattabilità del software. Spesso le aziende del Veneto che non hanno a disposizione SAP Business One rischiano di farsi distrarre dalle mosse della concorrenza e della gestione quotidiana del business distogliendo l’attenzione dagli obiettivi primari. Grazie a un software gestionale invece non si perderanno mai di vista gli obiettivi aziendali e soprattutto si potrà avere in qualsiasi momento un quadro d’insieme accurato sulla base di dati raccolti in tempo reale. Le pmi con SAP Business One Veneto possono anche velocizzare i tempi di risposta trovando risposte adeguate alle criticità che, se trascurate, alla lunga generano insoddisfazione tra i clienti. Insomma si potrebbe anche pensare a SAP Business One come a uno strumento pensato per aiutare le aziende del Veneto e non solo a superare tutti gli ostacoli che in qualche modo pongono un freno alla produttività aziendale.

La valorizzazione delle risorse aziendali avviene anche mediante la semplificazione dei processi e il miglioramento delle modalità di accesso alle informazioni così da agevolare le decisioni di business ottimizzate. Uno dei freni maggiori alla crescita di molte aziende è il divario sempre esistente tra strategia ed esecuzione, ma anche in questo caso le aziende del Veneto possono fare sicuro affidamento su SAP Business One per garantire crescita e successo alla propria azienda. Facendo un esempio pratico SAP Business One offre anche una serie di strumenti per gestire e semplificare nel modo migliore tutte le operazioni finanziarie e automatizzare le attività contabili giornaliere (contabilità generale, registrazioni di prima nota), ma anche per svolgere le attività bancarie come l’elaborazione di pagamenti ed estratti conto, la riconciliazione dei conti e soprattutto la gestione dei flussi di cassa.

Le pmi possono utilizzare SAP Business One Veneto anche per fare dei raffronti tra pianificato ed effettivo per avere un quadro aziendale sempre più preciso e aggiornato in ogni momento. In conclusione le piccole e medie aziende del Veneto che avessero necessità concreta di intraprendere un processo di digital trasformation e un percorso di crescita duraturo nel tempo possono rivolgersi a SAP Business One, un software di gestione avanzato, facile da utilizzare e capace di adattarsi a ogni contesto senza problemi.

Massoterapia Torino

Massoterapia Torino: guariamo in modo naturale

Gli esperti di massoterapia Torino aiuteranno chi ha un dolore

A Torino chi soffre di problemi o patologie muscolari può rivolgersi con sicurezza a un centro specializzato in massoterapia, un insieme di tecniche di cura che permettono di favorire il recupero della corretta tonicità muscolare o del benessere dopo un infortunio o un periodo più o meno lungo di convalescenza. La massoterapia Torino è una cura che consente ai pazienti anche di riassorbire velocemente edemi ed ematomi dovuti a traumi, ma moltissimi vi si rivolgono anche solo a scopo preventivo o per mantenere un buono stato di forma propedeutico allo svolgimento dell’attività sportiva ma non solo. Chiaramente nei centri specializzati in massoterapia a Torino ci si può sottoporre a tutta una serie di esami che sono utili al terapeuta per trovare una soluzione concreta alle necessità specifiche di ciascun paziente. Del resto la massoterapia è un insieme di tecniche di massaggio che possono essere personalizzate sulle esigenze e peculiarità del paziente, e in questo senso sarà ovviamente solo il terapeuta a decidere quali utilizzare in base a fattori che vanno dalle condizioni generali di forma fino all’età, al sesso, e alla specifica patologia che si vuole correggere. Molti si rivolgono alla massoterapia Torino anche solo per alleviare dolori di varia natura o per decontrarre i muscoli e sciogliere la fatica.

I pazienti trarranno un concreto beneficio dalla massoterapia a Torino che diventerà tangibile già dopo poche sedute in quanto tutte le tecniche sono di comprovata esperienza ed efficacia. La massoterapia infatti è un insieme di tecniche che sono entrate ormai a far parte a pieno titolo della fisioterapia ed è particolarmente suggerita a coloro che volessero migliorare la propria circolazione sanguigna, e quindi il proprio benessere psicofisico. Nei centri  specializzati in massoterapia Torino sarà possibile stabilire dei percorsi riabilitativi volti a restituire elasticità ai tessuti epiteliali, muscolari e tendinei. L’esecuzione di queste tecniche da parte degli specialisti serve a stimolare i recettori nervosi e a migliorare di conseguenza in modo concreto i residui metabolici. Anche quanti sono costretti a vivere in modo sedentario, rischiando così di favorire l’insorgere di diverse patologie, possono a Torino fare riferimento alla massoterapia per correggere posture errate e porre un rimedio al rischio sempre presente di atrofizzare i muscoli.

Ovviamente sono soprattutto gli sportivi che vogliono ridurre la possibilità di infortuni o di eventi traumatici quelli che traggono maggior giovamento dalle cure di massoterapia Torino in quanto le tecniche degli specialisti consentono di mantenere sempre una corretta tonicità muscolare. Le tecniche manuali di massoterapia utilizzate a Torino vanno da quelle di torsione fino a quelle che utilizzano frizione e pressione da applicarsi sui tessuti molli corporei interessati. Tutti quelli che hanno sperimentato sulla propria pelle a Torino la massoterapia possono dunque confermare come abbiano potuto giovare già dopo poco tempo di effetti positivi derivanti dall’azione decontratturante e dal rilassamento muscolare. Inoltre a Torino per chi ne avesse necessità si eseguono anche massaggi di massoterapia con la tecnica del massaggio traverso e della Graston tecnique, anche se ovviamente spetterà solo al terapeuta capire il modo migliore di procedere.

Chirurgia refrattiva

Chirurgia refrattiva: ne avete già sentito parlare?

Se volete curare un problema visivo, la chirurgia refrattiva è quel che fa per voi!

La chirurgia refrattiva è purtroppo spesso e volentieri l’unica vera soluzione risolutiva per tutta una serie di patologie oculari anche molto gravi. Sono moltissime le persone afflitte da patologie visive e vizi refrattivi derivanti da un difetto di focalizzazione delle immagini sulla retina, proprio per questo devono sottoporsi prima o dopo a uno specifico intervento di chirurgia refrattiva per andare a intervenire in sicurezza su cornea o cristallino, le parti più delicate e importanti del nostro occhio. Tra i difetti visivi che vengono corretti con la chirurgia refrattiva ci sono la miopia, l’ipermetropia, l’astigmatismo e la presbiopia, ovvero tutte patologie potenzialmente anche gravi ma che ormai con un intervento possono essere risolti adeguatamente e in poco tempo, senza peraltro dover per forza ricorrere a punti di sutura e fastidiosi ricoveri in strutture ospedaliere.

Per valutare se sottoporsi o meno a un intervento di chirurgia refrattiva è necessario prima sottoporsi a tutta una serie di esami presso i centri oculistici specializzati in modo così da mettere in condizione l’oculista di valutare l’entità del vizio refrattivo e valutare la modalità di intervento più indicata. Non sempre è per forza necessario rivolgersi alla chirurgia refrattiva per risolvere un vizio refrattivo o una patologia oculare lieve, spesso infatti in questi casi può bastare l’uso di occhiali o lenti a contatto a scopo correttivo. In casi più gravi invece spesso l’unica soluzione praticabile diventa il ricorso alla chirurgia refrattiva, una scelta obbligata soprattutto per i pazienti intolleranti alle lenti o che svolgono lavori in cui le lenti sono vietate (vedi piloti e aviatori). Per valutare se è necessario o meno ricorrere alla chirurgia refrattiva il paziente dovrà eseguire alcuni esami specifici come la misurazione del difetto visivo, la tomografia corneale con Orbscan, il Test di Schirmer, l’Aberrometria in dilatazione e soprattutto la pachimetria e il Test della dominanza oculare. Una volta eseguiti questi test l’oculista proporrà al paziente la soluzione di chirurgia refrattiva più adatta sulla base delle sue specifiche esigenze.

Esistono infatti diverse tecniche di chirurgia refrattiva adattabili a diverse circostanze come tecnica di rimodellamento della cornea o la PRK, una tecnica utilizzata correntemente per la correzione della miopia, dell’ipermetropia e dell’astigmatismo. La PRK utilizza un laser a eccimeri in grado di asportare i tessuti interessati mediante un processo di evaporazione e con una precisione al millesimo di millimetro, ed è solo un esempio delle tante tecniche di chirurgia refrattiva comunemente utilizzate nei centri specializzati. Altra tecnica molto utilizzata della chirurgia refrattiva è quella LASIK che si differenzia dal metodo PRK in quanto utilizza uno strumento chiamato microcheratomo per agire sulla superficie corneale e creare un passaggio attraverso cui usare il laser ad eccimeri per agire sulla cornea. I laser sono uno dei punti di forza della chirurgia refrattiva in quanto consentono all’oculista di rimodellare facilmente la superficie della cornea, modificandone così anche il raggio di curvatura per aumentare o diminuire il potere refrattivo ed eliminare il difetto. Si tratta di interventi eseguibili in pochi minuti e che consentono spesso tempi di recupero molto rapidi che permettono il ritorno a lavoro già dopo pochi giorni.